Museo Civico Archeologico di Treia

Allestito presso il Convento di San Francesco, all’interno del Museo Civico Archeologico di Treia sono conservati numerosi frammenti scultorei, elementi architettonici ed iscrizioni che testimoniano le diverse fasi evolutive della Trea romana e lo stretto legame con l’Oriente, in particolare con l’Egitto. Tra i materiali di maggior pregio si ricordano due teste-ritratto, una statua togata acefala e una testina di Mercurio. Di assoluto rilievo la testa del Dio Serapide, appartenente certamente al grande simulacro di culto del Serapaeum treiense. Il Museo si articola in tre stanze: la prima è corredata da una planimetria dell’insediamento romano, da una riproduzione di una pianta topografica degli inizi dell’800 e da pannelli fotografici con informazioni sulla storia e la tipografia di Treia; la seconda è corredata da una mappa del comune di Treia, in epoca romana, con le aree di occupazione e la viabilità; nella terza è conservato il materiale epigrafico e scultoreo con tabelle esplicative. Al Museo archeologico sarà affiancata una sezione con reperti e documenti del “gioco del bracciale”.

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Treia

Condividi