Torna a regime l’Ufficio Servizi Demografici del Comune di Macerata. A comunicarlo è l’assessore ai Servizi Amministrativi Marco Caldarelli dopo che, nelle settimane scorse, erano emersi dei ritardi nelle prenotazioni degli appuntamenti per il rinnovo della carta d’identità.

«Un risultato eccellente raggiunto grazie al grande lavoro degli Uffici che ringraziamo e che in questi giorni hanno dovuto far fronte anche al referendum – ha commentato Caldarelli -. Al momento siamo rientrati nei tempi standard dopo che a settembre, a seguito del calo di personale e della relativa fase di reintegrazione, si erano inevitabilmente allungati i tempi di attesa. Senza considerare che nell’ultimo periodo l’Ufficio è stato impegnato anche con la tornata referendaria».

La lista di attesa creatasi nei mesi scorsi era stata determinata dal pensionamento, dalla sostituzione  e dalla reintegrazione del personale. Nel giorno del referendum l’Ufficio ha comunque effettuato anche il servizio di rilascio delle carte d’identità e anche nei mesi scorsi sono sempre state garantite le urgenze immediate, anche nei giorni festivi (su prenotazione). A oggi, grazie al lavoro degli Uffici dei Servizi Demografici, l’attesa è rientrata nei tempi standard.