Mercoledì 26 gennaio torna a riunirsi, a partire dalle ore 20 in via telematica, il Consiglio comunale di San Severino Marche. Tra gli argomenti all’ordine del giorno dell’Assise settempedana, dopo le comunicazioni del sindaco Rosa Piermattei, figurano quattro interrogazioni, a risposta orale, presentate dai gruppi consiliari di minoranza sulla ricostruzione del palazzo Comunale, su un affresco di Lorenzo d’Alessandro nella chiesa di Sant’Antonio in Cesalonga, sulla partecipazione al bando “Borgo storico in condizioni di abbandono”.

In Consiglio comunale verranno poi discusse, e poste all’approvazione, le Linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel mandato 2021-2026, la convenzione in forma associata dell’ufficio procedimenti disciplinari, il piano di revisione della società partecipate, la convenzione tra i Comuni di San Severino Marche e Ussita per l’esercizio, in forma associata, della segreteria comunale.

L’Assise settempedana, infine, sarà chiamata ad esprimersi sull’acquisizione di un’area per l’ampliamento del cimitero di Serralta tramite cessione gratuita e sull’approvazione del regolamento sulla realizzazione di coperture estensibili poste in corrispondenza delle entrate degli stabilimenti produttivi, a protezione del carico e scarico merci e altre opere a carattere precario o comunque facilmente rimovibili.

Autore
Daniele Pallotta - Ufficio Stampa