Con l’aiuto dell’arteterapeuta, attraverso l’arte, l’espressività e l’uso dei materiali, genitore e bambino possono tempo per conoscersi meglio e sperimentare nuovi linguaggi per comunicare. E’ Famiglie ad Arte, un nuovo appuntamento proposto dallo spazio famiglie Semi d’Acero di Villa Cozza, realizzato dal Comune nell’ambito del progetto QUIsSI CRESCE!, sostenuto da Con i Bambini con il fondo per la povertà educativa minorile.
Gli appuntamenti con Famiglie ad Arte inizieranno il 13 febbraio e si terranno ogni giovedì dalle 16.30 alle 18,30, destinati a famiglie con bambini da 24 mesi a 6 anni.. Ruoteranno intorno all’arte come strumento per creare uno spazio per sé, in cui recuperare del tempo lento per la cura della relazione di attaccamento genitori/bambini. Si formeranno gruppi di massimo 10/12 persone. La partecipazione è gratuita ma occorre iscriversi al servizio Semi d’Acero.
“Questo nuovo servizio fa parte del nostro impegno di contrasto alla povertà educativa e di servizio pubblico di qualità per una città a misura di bambini e di famiglie. – sottolinea l’assessore alla Scuola Stefania Monteverde – In questi anni abbiamo costruito un sistema di servizi e opportunità per le famiglie per rafforzare i percorsi di crescita con i bambini. Abbiamo avviato un processo culturale che fonda la crescita sulle opportunità di benessere che ci vengono dalle arti, dallo stare insieme, dai libri.”
Famiglie ad arte vuole offrire ai genitori la possibilità di creare un proprio “rifugio” contro lo stress quotidiano, allenando la creatività; vuol restituire ai bambini uno spazio in cui essere autentici in una dimensione ludica in cui trasportare i genitori e alle famiglie un tempo e uno spazio in cui prendere contatto con la meraviglia dello stare insieme.
Lo spazio famiglie e bambini Semi d’Acero offre anche altre opportunità d’incontro e attività a cominciare dai piccolissimi, mamme in attesa e neo mamme e papà ogni lunedì pomeriggio con la presenza dell’ostetrica. Il martedì il centro è aperto a famiglie con bambini da 12 a 36 mesi, il giovedì per bambini da 3 a 6 anni e il sabato è aperto a tutte le età da 0 a 6 anni, mentre un sabato al mese funziona il Punto lettura Nati per Leggere e Nati per la Musica. A Semi d’Acero si può giocare liberamente, socializzare conoscere altre mamme e bambini, partecipare a laboratori e attività e incontrare gli esperti sui temi della genitorialità. La partecipazione è gratuita e libera e richiede l’iscrizione al servizio.
Informazioni al servizio Nidi del Comune di Macerata telefono 0733 256473 o allo spazio Semi d’Acero telefono 07331970062.