Dalle 22 di ieri sera giovedì 24 settembre, serata di movida, fino alle 3 di questa mattina gli agenti della Polizia locale di Macerata unitamente ai carabinieri, hanno effettuato attività di controllo del territorio comunale finalizzata al rispetto delle norme anticovid e del codice della strada e sono state eseguite verifiche con “alcoltest”. Le attività sono state effettuate anche a seguito di input da parte del Prefetto Flavio Ferdani che vuole intensificare i controlli a tutela del territorio.

Nel corso dell’operazione, che ha visto impegnate una decine di persone tra Polizia locale e carabinieri, sono state sanzionate 26 persone per non aver indossato mascherina e in assembramento, 2 multe elevate per eccesso di velocità lungo la circonvallazione della città e identificate, in totale, 200 persone.

L’attività di controllo che ha dato esiti positivi, proseguirà con regolarità anche nel corso dei prossimi mesi.