La Giunta in considerazioni del fatto che alcuni nuclei familiari hanno chiesto un contributo straordinario per una grave situazione di disagio economico, verificata la situazione di grave disagio economico attraverso l’attestazione ISEE degli utenti e vista la relazione dell’Ufficio Servizi Sociali dove risulta che in effetti i nuclei familiari di che trattasi sono nelle condizioni economiche e sociali per poter accedere a contributo pubblico, ha dato parere favorevole con apposito atto deliberativo.

Autore
Ufficio Stampa