“Rumori  fuori scena”, una delle più irresistibili commedie inglesi sarà in scena al Teatro Lauro Rossi, domenica 14 novembre, alle ore 17.30, nell’ambito della 53a Rassegna nazionale “Angelo Perugini” .

Presente per più di 30 anni nei Teatri di Broadway l’opera, presentata dal Gruppo “Teatro Einaudi-Galilei” di Verona, è considerata il capolavoro comico per eccellenza, uno dei testi più rappresentati del novecento tradotto in 29 lingue compreso l’esquimese.

Lo spettacolo è scandito da un ritmo inarrestabile e non cessa di divertire a quasi 40 anni dal suo debutto. Suddiviso in tre atti, è un riuscitissimo osservatorio sul mondo del teatro e sulle sue infinite, sorprendenti e rocambolesche dinamiche interne. Questo gioco del teatro nel teatro permette allo spettatore di entrare, letteralmente, dietro le quinte, scoprendo tutti i meccanismi, i trucchi e le immancabili malefatte a discapito dei colleghi che avvengono soprattutto durante la rappresentazione. La storia, fra il susseguirsi di amori, liti e contrasti, in scena e fuori scena, ripicche e tradimenti, racconta l’evolversi, e lo sgretolarsi, di una compagnia di teatro e come lo spettacolo possa cambiare ad ogni replica. Una sensazione che tutti i teatranti di questo mondo conoscono bene.

Una girandola di gags esilaranti accompagnano ogni scena, con i personaggi che incarnano alla perfezione gli archetipi tipici degli attori: l’arrogante, la bella sciocca, l’ubriacone, il donnaiolo e via dicendo.

“Non possiamo scoprire la trama di questa commedia – dicono gli organizzatori – che vede una compagnia, un po’ sgangherata, apprestarsi ad allestire una commedia al suo debutto, ma, tra amori, gelosie, contrasti personali, alcolismo, ansie, follie e cattive trovate vi assicuriamo uno spettacolo veramente irresistibile”.

Prenotazioni e ritiro biglietti presso la Biglietteria dei Teatri di Piazza Mazzini anche la domenica dalle 15,30 alle 17,15. Tel: 0733.230735.