Il Comune di Tolentino ha approvato in Consiglio comunale il Regolamento per il Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.), che prevede il rimborso alle famiglie per il pagamento e i versamenti dei contributi INPS all’operatore la cui partecipazione alla spesa viene determinata sulla base dell’attestazione ISEE in corso di validità.

Nel 2016 era stata stabilita la tariffa oraria ad € 7,00 e attualmente usufruiscono del servizio 36 utenti.

Verificato che la tariffa attualmente in uso, non risulta in alcuni casi adeguata rispetto ai costi di mercato del servizio, la Giunta comunale ha ritenuto di dover adeguare il contributo orario massimo da rimborsare alle famiglie interessate ad € 8,50.

Il contributo verrà stabilito sulla base della tariffa oraria prevista dal contratto presentato dalla famiglia fino al limite massimo di € 8,50 comprensivi di contributi INPS e tredicesima mensilità.

Gli utenti dovranno provvedere autonomamente all’iter necessario alla stipula del contratto con l’operatore e a tutte le pratiche ad esso relative.

Il regolamento prevede il rimborso del contributo mensile alle famiglie dietro presentazione di contratto di lavoro registrato e delle quietanze dei contributi INPS versati in favore degli operatori. Si precisa, inoltre, che gli utenti dovranno presentare l’ISEE valido e aggiornato ogni anno.

Autore
Ufficio Stampa