Il certificato di agibilità viene sostituito dalla Segnalazione certificata di agibilità. In pratica, è sempre il professionista ad asseverare le condizioni di agibilità, venendo meno l’iter secondo il quale sia effettuata dal titolare del permesso di costruire, o da chi aveva presentato la SCIA.