L’istanza di autorizzazione paesaggistica relativa agli interventi di lieve entità è compilata secondo il modello semplificato e corredata da una relazione paesaggistica semplificata, redatta da un tecnico abilitato. Nella relazione sono indicati i contenuti precettivi della disciplina paesaggistica vigente nell’area, è descritto lo stato attuale dell’area interessata dall’intervento, è attestata la conformità del progetto alle specifiche prescrizioni d’uso dei beni paesaggistici, se esistenti, è descritta la compatibilità del progetto stesso con i valori paesaggistici che qualificano il contesto di riferimento e sono altresì indicate le eventuali misure di inserimento paesaggistico previste.