Il Segretario generale dà atto della presentazione della proposta di referendum ad iniziativa degli elettori con apposito verbale. Il Segretario vidima inoltre i fogli destinati alla raccolta delle firme.