Deve essere presentata un’istanza di cambio d’intestazione del titolo abilitativo edilizio (chiamata anche voltura) se dopo il rilascio di un permesso di costruire subentra un nuovo intestatario o se ne aggiungono di nuovi, .
Il trasferimento di proprietà di un immobile sul quale è in corso un intervento edilizio a seguito di rilascio di Permesso di Costruire o presentazione di DIA/SCIA deve essere comunicato all’Amministrazione Comunale. La voltura non modifica i termini di validità e di decadenza del titolo edilizio e vincola il subentrante o l’avente titolo ai contenuti dell’atto medesimo (art. VIII.4 co. 2 RUE 5.2). Nel caso di rateizzazione del contributo di costruzione il nuovo intestatario subentra pienamente nella posizione del precedente intestarlo solo dopo aver presentato una nuova polizza fideiussoria/fideiussione bancaria a garanzia dell’integrale pagamento, oppure una appendice della polizza con voltura dell’intestatario.