Alfabeto dei servizi

n

Nascita e figli minori

I servizi sono indirizzati ai genitori di figli minorenni e vanno dalla dichiarazione di nascita o trascrizione di adozione, alle pratiche riconoscimento agli interventi pubblici in favore dei minori
 

 Adozione: trascrizione decreti

La sentenza che pronuncia l'adozione, divenuta definitiva è immediatamente comunicata all'ufficiale dello stato Civile che la trascrive sui registri di nascita dello Stato Civile e la annota a margine dell'atto di nascita dell'adottato. Gli effetti dell'adozione si producono dal momento della definitività della sentenza. Per effetto dell'adozione l'adottato acquista lo stato di figlio legittimo degli adottanti dei quali assume e trasmette il cognome.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Assegno per nuclei familiari con almeno 3 figli minori

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Astensione obbligatoria per gravidanza, anche anticipata

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Macerata
 

 Certificati di nascita per minori di 15 anni validi per l'espatrio nell'ambito dei paesi europei

Il lasciapassare per l'espatrio dei minori di 15 anni è un documento, generalmente un certificato o un estratto di nascita rilasciato dal comune di residenza del minore, che deve essere vidimato dal Questore del luogo per essere utilizzato come documento valido all'espatrio. Alla presentazione della domanda è necessaria la presenza del minore. Alla domanda deve essere allegato: l'assenso di entrambi i genitori o il nulla osta del giudice tutelare; (Se l'altro genitore è impossibilitato a presentarsi per la dichiarazione, può allegare una fotocopia del documento firmato in originale e il suo assenso scritto). Il certificato di nascita o l'estratto del certificato di nascita; 2 foto formato tessera identiche e recenti.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Congedi parentali

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Macerata
 

 Dichiarazione di nascita

La dichiarazione di nascita che secondo le previdenti disposizioni andava resa esclusivamente innanzi all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di nascita può oggi essere effettuata anche davanti a soggetti diversi dall'Ufficiale dello Stato Civile e non richiede più la presenza obbligatoria dei testimoni.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Dichiarazione esatta indicazione prenome

I Cittadini che hanno avuto attibuito alla nascita un nome composto da più elementi, anche se separati tra loro, possono dichiarare per iscritto all'ufficiale dello Stato Civile del Comune di nascita l'esatta indicazione con cui, in conformità alla volontà del dichiarante o, all'uso fattone, devono essere riportati gli elementi del proprio nome negli estratti per riassunto e nei certificati rilasciati dagli uffici di stato civile e di anagrafe.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Fiuminata
 

 Dichiarazioni sostitutive di certificazioni rese dal genitore, dal tutore o dal curatore (art. 5 D.P.R. 445 del 28.12.2000)

Tale dichiarazione, autenticata, può essere trasmessa via fax, mezzo posta, o presentata tramite un incaricato (art. 38 D.P.R. 445/2000).

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Potenza Picena
 

 Documento di riconoscimento per minori (da 14 a 15 anni) per conduzione ciclomotori

I cittadini che abbiano compiuto 14 anni e non superato i 15, che conducono un ciclomotore, possono richiedere un certificato di identità personale con foto. Tale documento è rilasciato al solo scopo di conduzione dei ciclomotori da parte dei quattordicenni.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Potenza Picena
 

 Interventi a favore di minori ai sensi della L. 285/97

Fondo nazionale per l'infanzia e l'adolescenza finalizzato alla realizzazione di interventi a livello nazionale, regionale e locale per favorire la promozione dei diritti, la qualità della vita, lo sviluppo, la realizzazione individuale e la socializzazione dell'infanzia e dell'adolescenza, privilegiando l'ambiente ad esse pi confacente ovvero la famiglia naturale, adottiva o affidataria.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Morrovalle
 

 Lasciapassare turistico - documento di identità che abilita i minori di anni 15 all'espatrio

Il lasciapassare per l'espatrio dei minori di 15 anni è un documento, generalmente un certificato o un estratto di nascita rilasciato dal comune di residenza del minore, che deve essere vidimato dal Questore del luogo per essere utilizzato come documento valido all'espatrio.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Potenza Picena
 

 Permessi giornalieri (allattamento)

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Macerata
 

 Richiesta assistenza convittuale a ragazze madri

Servizio di ricovero diretto a minori, gestanti e ragazze madre che per pregiudizievoli situazioni familiari e/o ambientale non possono permanere nel proprio ambiente familiare. L'istituzionalizzazione deve comunque rappresentare un intervento temporaneo e limitato nel tempo. L'istituto educativo assistenziale garantisce al minore l'accoglienza, il mantenimento, l'educazione, la tutela, l'istruzione nonché la sicurezza, la crescita e lo sviluppo psico-affettivo e sociale in vista del suo rientro in famiglia. Gli istituti per gestanti e ragazze madre accolgono soggetti momentaneamente privi di idoneo ambiente familiare, fornendo loro adeguato sostegno e l'assistenza necessaria.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Richiesta carta rosa per neo-mamme e gestanti.

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Potenza Picena
 

 Riconoscimento di filiazione

Attribuisce a colui che è nato fuori dal matrimonio, la qualità di figlio legittimo;esso avviene per susseguente matrimonio dei genitori ovvero per provvedimento del giudice.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Riconoscimento di filiazione naturale

Il figlio naturale può essere riconosciuto, nei modi previsti dalla legge, dal padre e dalla madre, anche se già uniti in matrimonio con altra persona all'epoca del concepimento. Il riconoscimento può avvenire tanto congiuntamente quanto separatamente.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Riconoscimento di filiazione posteriore alla nascita

Se il riconoscimento è fatto con atto distinto, posteriore alla nascita, e questa è avvenuta in altro comune, l'ufficiale dello stato civile deve acquisire direttamente la relativa documentazione. Una volta presentata la dichiarazione di riconoscimento di un figlio naturale, la stessa deve essere annotata nell'atto di nascita.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Riconoscimento di paternità o maternità

Il riconoscimento di paternità o maternità è un atto per mezzo del quale uno o entrambi i genitori dichiarano di riconoscere come proprio il bambino da loro nato, attribuendogli in questo modo lo stato di figlio. Il bimbo che nasce all'interno di una famiglia i cui genitori sono uniti in matrimonio valido acquisisce lo stato di figlio Legittimo automaticamente con la denuncia di nascita che può essere fatta indifferentemente dalla madre o dal padre. Il riconoscimento del figlio naturale, nato cioè da genitori non sposati fra loro, può essere effettuato da un solo genitore o congiuntamente da entrambi al momento della denuncia di nascita. Se il figlio è stato riconosciuto da un solo genitore, l'altro può sempre provvedere al suo riconoscimento, previo consenso del genitore che lo ha riconosciuto per primo. Non si può riconoscere un figlio se non si hanno 16 anni compiuti.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Sarnano
 

 Soggiorno estivo diurno per minori

I Centri diurni per minori offrono ogni anno, nel periodo estivo, una serie di iniziative ricreative.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio