Alfabeto dei servizi

e

Emigrazione

I servi sono dedicati ai concittadini che decidono di partire verso l´estero trasferendo la residenza e passando dall´iscrizione all´APR (anagrafe popolazione residente) all´AIRE (anagrafe italiani residenti all´estero)
 

 Cancellazione anagrafica per emigrazione in altro Comune o all'Estero

L. 1228/1954 DPR 223/1989 (art. 11)

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Cancellazioni per emigrazioni all'estero, ad altro Comune italiano

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Certificati a italiani residenti all'estero (A.I.R.E.)

L'iscrizione all'AIRE è necessaria per ottenere tutti i documenti e i certificati che sono rilasciati dall'Ufficio consolare. Anche per poter richiedere il rilascio o il rinnovo del passaporto occorre aver adempiuto al predetto obbligo. Inoltre, una volta iscritti nel sistema informatico del Consolato, tutte le pratiche potranno essere svolte in tempi sensibilmente più brevi.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Potenza Picena
 

 Domanda di trascrizione di atti formati all'estero e concernenti cittadini stranieri

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Interculturalità

Per avere informazioni sul procedimento in questione è consigliabile contattare direttamente l´ufficio che lo fornisce.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
 

 Iscrizione all'A.I.R.E.

L' iscrizione all'AIRE é di norma effettuata a seguito della dichiarazione, resa dall' interessato, all' Ufficio consolare di residenza, attraverso la compilazione di un apposito modello. Tale modello viene trasmesso dall' Ufficio consolare al comune italiano di ultima residenza dell' interessato oppure,in caso di nascita e residenza continuativa all' estero del cittadino, al comune di ultima residenza della madre, del padre o dei suoi antenati. La dichiarazione deve essere accompagnata, laddove necessario, dai relativi documenti (atto di nascita e attestazione consolare del possesso della cittadinanza). La dichiarazione di trasferimento di residenza all' estero deve essere resa dall' interessato all' Ufficio consolare competente subito dopo il suo arrivo all'estero e, comunque, entro 90 giorni dalla data dellì espatrio. E' , però, sempre possibile anche dopo i 90 giorni recarsi presso l'Ufficio consolare per richiedere l' iscrizione all' AIRE, regolarizzando, così, la propria posizione anagrafica. Per coloro che si sono trasferiti dall' Italia all'estero , l' iscrizione in AIRE comporta la contestuale cancellazione dall'Anagrafe della popolazione residente. L' iscrizione può essere effettuata anche d' ufficio, nel caso di cittadini che non abbiano presentato le dichiarazioni dovute, ma dei quali gli Uffici consolari competenti abbiano conoscenza, in base ai dati in loro possesso e agli accertamenti eseguiti. Il cittadino viene informato di tale iscrizione attraverso un atto amministrativo del comune, notificato all' indirizzo estero.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio
Comune di Potenza Picena
 

 Trasferimento di residenza all'estero

Domanda di trasferimento della residenza all'estero da parte di cittadini già iscritti nell'anagrafe della popolazione residente.

Vai alla pagina dell'Ente che eroga il servizio