tolentino_1815

Tolentino 1815

La manifestazione Tolentino 1815 ricostruisce con particolare accuratezza un importante evento storico: la battaglia che si svolse, nei pressi di Tolentino, il 1 maggio del 1815, fra le truppe di Gioacchino Murat, re di Napoli, e l’esercito austriaco, guidato da Federico Bianchi. La battaglia, che alcuni storici considerano come la prima guerra del Risorgimento italiano, si concluse con una pesante sconfitta per l’esercito napoleonico. Quella di Tolentino è l’unica rievocazione storico – militare nel centro Italia. Si tiene nella piana presso il Castello della Rancia e a Tolentino, per un periodo di dieci giorni, che all’incirca cade fra l’ultima settimana di aprile e i primi di maggio. Molto interessante è l’aspetto militare, con l’allestimento di due accampamenti storici, uno vicino alle mura cittadine, un altro nei pressi del Castello della Rancia; viene ricostruita la vita del soldato come essa si svolgeva quasi duecento anni fa. La rievocazione dello scontro fra le due armate, avviene nella zona retrostante il castello: vengono mostrate al pubblico le varie tattiche di difesa e attacco usate nell’epoca napoleonica. I rievocatori indossano rifacimenti perfetti delle divise d’epoca e sparano a salve con precise copie di armi ad avancarica. Fra le manifestazioni collaterali (alcune delle quali interessano anche il centro storico di Tolentino) Artigianarte, rassegna di arti e mestieri scomparsi, Fondacciottocento, che ripropone uno spaccato della vita quotidiana dell’epoca e i Menù storici presso i ristoranti convenzionati.

Condividi