Grotta dei Frati di Fiastra

La Grotta dei Frati di Fiastra si trova sulla sponda sinistra del Fiastrone, oltre la diga, in passato servì da rifugio ai Clareni, frati penitenti, che vi costruirono un’edicola per il culto che sembra un porziuncola. La “Grotta dei Frati”, utilizzata dai Benedettini prima, successivamente lasciata ai Francescani. Ci sono ancora le grotte dette dei Partigiani, delle Capre, delle Penitenti o “delle Monache”. Poco prima della Grotta dei Frati un sentiero si inerpica su per la montagna dentro una conca; qui sono ben visibili i corrugamenti delle rocce che le forze della natura hanno plasmato; il sentiero sbocca su un piccolo ripiano, una roccia che si protende a picco nel vuoto e fa da balcone alla valle.

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Fiastra.

Condividi