Oasi di Polverina

L’Oasi di Polverina è una delle oasi di protezione della fauna selvatica che la Provincia di Macerata ha istituito nel suo territorio ai sensi della Legge Regionale n. 7 /1995, affidandone la gestione a Legambiente (con la collaborazione dell’Associazione Propolverina), che l’ha inserita nel suo sistema di aree protette ‘RETENATURA’. L’Oasi, che si estende per 241 ettari e interessa oltre i Comuni di Camerino e di Fiastra anche il territorio di Pievebovigliana, tutela la fauna che ha colonizzato il lago artificiale formato con lo sbarramento del Fiume Chienti. Oltre all’ambiente lacustre, l’Oasi comprende un tratto di fiume e un’ampia area di paesaggio agrario, ricchi di fauna e testimonianze storiche. Caratteristica è la presenza, soprattutto nel periodo invernale e delle migrazioni, dell’airone cenerino, dello svasso maggiore, della garzetta, e del cormorano. In primavera e in autunno è area di sosta per diverse specie di rapaci e di altri uccelli protetti.

Tratto dalla sezione turismo del sito del Comune di Pievebovigliana.

Condividi