Chiesa S. Francesco di Treia

All’interno della città di Treia, in zone centrali ed a ridosso delle mura di levante, nel XIII secolo fu edificata una nuova chiesa che fu dedicata a S. Francesco nell’anno 1300. La primitiva struttura gotica della chiesa fu ampiamente ristrutturata fra il XVIII e il XVIII secolo ad opera dell’architetto Giovanni Battista Rusca da Lugano. Dall’antico edificio che probabilmente all’interno aveva le pareti ricoperte da pitture, sono giunte fino a noi due porzioni di affresco del XVI secolo. Il primo si trova in una nicchia muraria posta dietro il primo confessionale e vi è rappresentata una “Pietà” fatta eseguire nell’anno 1549 che richiama i modi della pittura caldarolese di quel periodo. Poco più avanti, nell’altare laterale di destra, è possibile vedere la seconda porzione di affresco, anch’esso risalente alla prima metà del XVI secolo e rappresentante una Madonna con bambino e Santi.

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Treia

Condividi