Chiesa della Madonna del Vallone di Acquacanina

Nel comune di Acquacanina lungo la strada che attraversa la frazione di Piedicolle, nel punto in cui questa forma un gomito, si erge, immerso nel verde di un fossato, il Santuario della Madonna del Vallone. Questa chiesa iniziò a funzionare nel 1747, come si deduce da documenti dell´archivio parrocchiale. Il campanile della chiesa non fu elevato a fianco di questa, ma un centinaio di metri più indietro, in alto, verso Campicino, perché le campane fossero udite da tutto il paese;su un mattone é scolpita la data 1731, anno della sua costruzione. Dalla fisionomia semplice e lineare, la chiesa ha un portale di stile romanico ed una sola navata. Nell´abside, un altare barocco custodisce una tavola che rappresenta una Madonna con Bambino, forse del ´500; sono presenti anche altre pitture murali molto più moderne (del nostro secolo). All’interno una “Deposizione” di scuola Caravaggesca (XVII sec.). Il campanile è separato dalla chiesa di circa 300 metri.

Tratto dalla sezione turismo del sito del Comune di Acquacanina.

Condividi