Chiesa Arcipretale di S. Maria di Mogliano

La chiesa Arcipretale di S. Maria di Mogliano conserva al suo interno la Pala di Lorenzo Lotto – La Madonna in gloria e i santi Giovanni Battista, Antonio da Padova, Maria Maddalena e Giuseppe. (Olio su tela, 330 x 215 cm). L´opera fu commissionata nel 1547 dal sindaco di Mogliano, Jacomo Boninfante, al prezzo di 130 scudi d´oro da versare in più rate, che includevano anche il costo della cornice lignea dorata, realizzata da Bartolomeo intaiador de San Cassano. La pala fu ultimata nel 1548 e consegnata alla comunità dall´allievo Durante Nobili. La cornice originale è custodina nell’attigua sagrestia.
Il dipinto raffigura in primo piano i santi Giovanni Battista, Antonio da Padova, Maria Maddalena e Giuseppe delimitati dall´esedra oltre la quale si scorgono elementi architettonici: una colonna, una torre, il timpano di una chiesa, una cupola e un campanile, tutti elementi che appartenevano al repertorio dell´artista che infatti li utilizzò anche per altri soggetti. Al di sopra la Madonna in gloria sulle nuvole circondata da angeli che, come Lei, rivolgono lo sguardo verso l´alto. La cornice fu successivamente separata dalla pala, ritrovata solo nel 1982 nella Chiesa del SS Crocifisso d´Ete fu restaurata per far riemergere l´originale decorazione pittorica (angeli, un grande calice, boccette per i liquidi utilizzati durante i sacramenti) da sotto la ridipintura settecentesca.

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Mogliano.

Condividi