Abbazia S. Maria di Rio Sacro di Acquacanina

Conosciuta anche con il nome di S. Maria di Meriggio, l’abbazia in stile romanico di Acquacanina fu fondata dai Benedettini intorno all’anno Mille, con il nome di “S.Maria de Merigu” e diventò la loro sede conventuale dal 1500 circa. Tra le opere d´arte si può ammirare anche l´affresco murale del 1490 di Girolamo di Giovanni staccato dalla chiesa di S.Michele. Ma l´Abbazia di S.Maria di Meriggio possiede un altro gioiello che i restauri hanno riportato alla luce: la cripta. Di architettura romanica, del sec. IX, é posta sotto l´abside centrale ed é divisa in tre piccole navatelle da colonne e pilastrini in pietra spugna. Riceve luce da una finestrella sotto la quale é eretto un altare monolitico.

Tratto dalla sezione turismo del sito del Comune di Acquacanina.

Condividi