Torre dell’Onglavina di Treia

Incomparabile è il panorama che si gode dall’ alto sperone di arenaria dominato dalla torre dell’ Onglavina a Treia, che abbraccia i Sibillini, la Maiella, il Gran Sasso, il Conero e l’ Adriatico; aspre vette in pietra che affondano nel verde cupo dei boschi, declivi e vallate e, in fondo, la distesa blu del mare. Vivamente consigliato è il giro della circonvallazione che fiancheggia l’ antica e ben conservata cortina muraria della città, non foss’ altro per gli splendidi paesaggi che si aprono lungo il tracciato della strada.

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Treia

Condividi