La Benedizione di Sant’Antonio Abate

Nel week end successivo alla festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali celebrato il 17 gennaio, sono numerose le iniziative che, tra fede e tradizione, vedono protagonisti cani, gatti, uccellini, mucche, pecore, conigli, piccioni, pappagalli, e pesci rossi, che vengono portati alla tradizionale benedizione e talvolta fatti sfilare. I riti che si compiono ogni anno in occasione della festa di Sant’Antonio sono antichissimi e legati strettamente alla vita contadina e fanno di Antonio Abate un vero e proprio “santo del popolo”. Tra le inizative del territorio provinciale si segnalano quella di Tolentino, dove domenica l’’Associazione Ippica Dilettantistica “I Cavalleggeri” proporrà tra l’altro una suggestiva sfilata di cavalli e le tradizionali benedizioni degli animali di Civitanova e Recanati.

Condividi