Pinacoteca Civica “B. Biancolini” di Potenza Picena

La raccolta della Pinacoteca Civica “B. Biancolini” di Potenza Picena è ospitata nei locali del Convento di San Francesco, costruzione del XVIII secolo, dove hanno sede anche l’Archivio Storico e la Biblioteca. La collezione più interessante è costituita da una serie di dipinti, che provengono soprattutto dalle chiese demolite del territorio comunale. Completano la raccolta alcune sculture lignee, tra le quali si segnalano quelle dorate raffiguranti gli Apostoli del sec. XVII; una raccolta di paramenti, oggetti ed arredi sacri; un’altra di messali e antifonari dei secc. XVI-XVII; una piccola serie di armi dei secc. XIX-XX e i meccanismi di orologi della torre civica del sec. XIX. In una stanza adiacente sono in mostra gessi, terracotte e ferri battuti della ex scuola d’arte “Andrea Della Robbia”, istituita nel tardo Ottocento. Raccoglie circa 30 dipinti, tra i quali si segnalano: “La Vergine in trono col Bambino tra i Santi Martino e Rocco”, di Simone De Magistris. Inoltre vi si ammirano una raccolta di paramenti, oggetti ed arredi sacri; messali ed antifonari (secc. XVI-XVII); una piccola raccolta di armi (secc. XIX-XX); meccanismi di orologi della torre civica (sec. XIX).

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Potenza Picena

Condividi