Museo San Salvatore di Cessapalombo

Il museo Parrocchiale San Salvatore di Cessapalombo è costituito esclusivamente da materiale di scavo rinvenuto nel corso del restauro; si tratta per lo più di frammenti di vasellame mai catalogati, probabilmente di ascendenza sia romana che paleocristiana. Il Museo ha sede in un’unica stanza di fianco alla chiesa S. Salvatore che risale al 1200; appartenente all’ex monastero fondato forse da S. Romualdo nel Sec. XI, ora in massima parte distrutto. Nel corso dei lavori di restauro è emersa una precedente struttura romualdina a quattro torri a impianto ravennate. Della chiesa precedente è rimasta una suggestiva cripta con affresco di Madonna con Bambino (1280 – 1330).

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Cessapalombo.

Condividi