Museo di Storia Naturale di Gagliole

Il Museo di Storia Naturale di Gagliole, allestito dalla “Fondazione Oppelide” all’interno del trecentesco palazzo antistante la Rocca G. Varano, custodisce numerosi fossili e minerali provenienti da diversi paesi, anche extraeuropei: mesosauri, un ittiosauro, uova di dinosauro, insetti in ambra, ammoniti, felci e foglie del carbonifero. Il nucleo numericamente piu’ consistente della raccolta é costituito da fossili di provenienza locale, i quali fanno da supporto a campioni importanti provenienti da ogni parte del mondo. Il Museo di Storia naturale, fin dal momento dell’apertura al pubblico, da un lato ha inteso orientare la propria attività alla conservazione dei reperti, dall’altro ha voluto costituire uno strumento didattico e culturale a disposizione del mondo della scuola e della collettività intera.
L’insieme dei reperti fornisce una visione completa dell’evolversi della vita sulla Terra. L’esposizione segue, infatti, un itinerario cronologico che, partendo dall’Era Archeozoica, attraversa tutte le ere successive e tutti i periodi in cui le stesse sono state divise, fino all’attuale.

Tratto dalla sezione turismo del sito del comune di Gagliole

Condividi