Calcioni di Cingoli

“Ravioli dolci”, “piconi” o “caciuni”, si tratta sempre di un dolce che utilizza formaggio pecorino fresco per caratterizzare gusto e aroma. I “caciuni” di Cingoli ed Apiro si differenziano da quelli di Treia per la presenza della buccia di limone grattugiata nell’impasto, per una maggiore quantità di pecorino e per l’assenza di farina, ma mantengono la stessa forma a mezzaluna.

Si consumano in occasione delle feste natalizie.

 

Condividi