dal Comune di Tolentino

Processione del Venerdì Santo. Attenzione alle modifiche del traffico

17 aprile 2019
 

La Confraternita Pia Unione del Cristo Morto San Catervo organizza, come da tradizione, tutti gli anni, la Processione del Venerdì Santo che il 19 aprile 2019 con partenza alle ore 20.30 dalla Cattedrale di San Catervo interesserà le seguenti vie: viale Cesare Battisti, viale Matteotti, via Lucentini, viale Benadduci, piazzale Europa, viale XXX Giugno, via Caselli, via Gramsci, piazza Cavour, via Pallotta, piazza Tacci Porcelli, via Gramsci, via F. Filelfo, piazza della Libertà dove la processione effettuerà la sosta per la predica e la Benedizione, corso G.Garibaldi, Concattedrale di San Catervo.

Per consentire lo svolgimento della processione necessita disciplinare temporaneamente la circolazione nelle Vie e nelle Piazze interessate dal passaggio dei fedeli e pertanto il Comando di Polizia Locale ha emesso una ordinanza con la quale Venerdì 19 Aprile 2019 la circolazione è temporaneamente disciplinata come segue:

in Viale C. Battisti nella porzione del piazzale del parcheggio adiacente alla Cattedrale di San Catervo compreso dal civico n. 16 al civico n. 18 di Viale Cesare Battisti, è disposto il divieto di sosta con rimozione esteso a tutti i veicoli dalle ore 06.00 alle ore 23.00.

Nelle seguenti Vie e Piazze è disposto il divieto di sosta con rimozione dalle ore 17.00 alle ore 23.00: Piazza della Libertà, Corso Giuseppe Garibaldi, Via Caselli, Via Pallotta II tratto ambo i lati, Piazza Tacci Porcelli, Via Gaetano Ciappi, ambo i lati dall’intersezione con via Pallotta II tratto all’intersezione con via Gramsci, Via Gramsci il lato viario dal civico n. 17 al civico n. 49, Via F. Filelfo, Piazza Strambi esclusi i portatori di handicap.

Lungo il percorso in premessa indicato il personale incaricato provvederà a sospendere temporaneamente il transito veicolare durante il passaggio del corteo e nelle fasi precedenti, alle chiusure e alle necessarie deviazioni di traffico fino al ripristino della completa fruibilità della sede stradale.

Condividi