dal Comune di Macerata

Occupazione suolo pubblico per la fiera di San Giuliano, nuove modalità di concessione

17 luglio 2017
 

In attesa dell’approvazione del Regolamento per le occupazioni di spazi e aree pubbliche, la Giunta per regolamentare le numerose richieste di occupazione di suolo pubblico avanzate in occasione della  Fiera di San Giuliano da parte di realtà associative, sportive e commerciali e per poter organizzare in maniera ottimale e con la dovuta tempistica, gli spazi pubblici disponibili, ha stabilito con apposita delibera alcuni criteri.

Innanzitutto verranno valutate unicamente le richieste avanzate nel periodo temporale che va dal prossimo 20 luglio fino e non oltre il 21 agosto, a pena di esclusione, e che, in mancanza di spazi adeguati disponibili, saranno prese in considerazione innanzitutto le richieste avanzate da realtà associative non aventi scopo di lucro, successivamente quelle provenienti da imprese o soggetti con scopi di lucro.

Inoltre, se necessario, verranno applicati  anche ulteriori criteri, ad esempio, quello che la priorità verrà accordata a chi già nelle precedenti edizioni ha usufruito dell’occupazione (realtà consolidate) e il  criterio cronologico di presentazione delle richieste.

Infine la Giunta ha stabilito che nelle richieste dovranno essere descritte esattamente le attività che saranno svolte nelle aree occupate dove, di conseguenza, potranno essere svolte esclusivamente le attività dichiarate con divieto assoluto di ogni forma di contrattazione e vendita  – l’attività di vendita in occasione della Fiera è infatti consentita solo agli operatori di commercio su aree pubbliche secondo le modalità previste dal Regolamento alla Fiera – e saranno escluse le richieste provenienti da partiti e movimenti politici in considerazione del carattere prettamente istituzionale della fiera.

Condividi